Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cooperazione economica

 

Cooperazione economica

Cooperazione economica

La Bulgaria rappresenta un importante mercato per l’Italia, sia in termini di sbocco del “Made in Italy” che di investimenti produttivi.

L’Italia è il secondo partner commerciale della Bulgaria (dopo la Germania). L’interscambio è in crescita e di recente ha superato i 4 miliardi di euro. Principalmente esportiamo macchine e apparecchi meccanici, tessili, macchinari e apparecchiature elettriche, mentre importiamo materie prime dal settore metallurgico.

Anche la nostra presenza industriale è significativa. E’ articolata sui settori tradizionali (meccanica e lavorazione dei metalli, agroalimentare, servizi bancari, infrastrutture, energia, distribuzione gas) ma comincia ad interessare anche aree ad alto contenuto innovativo (energie rinnovabili).

Secondo i dati più recenti rilevati da Confindustria Bulgaria, nel Paese operano più di 9000 aziende a partecipazione italiana, con un fatturato di 5 miliardi di Euro, che realizzano quasi il 5 % del PIL nazionale e oltre 70 mila posti di lavoro creati sul territorio.

L’investimento in Bulgaria gode in effetti di diversi vantaggi competitivi: contenuto costo del lavoro, basso costo dell’energia , aliquota fissa del 10% sui redditi delle imprese e su quelli delle persone fisiche, zone industriali “duty free”, cambio fisso con l’Euro della valuta locale (il Lev).

L’Ambasciata d’Italia a Sofia è impegnata a seguire attentamente il volet economico-commerciale, favorendo attività di assistenza, promozione, informazione ed associazione dei nostri imprenditori. Nello svolgimento di questa attività l’Ambasciata può contare sull’importante sinergia con l’Ufficio ICE di Sofia che cura piu’ specificatamente i settori della promozione e della ricerca dei partner locali e l’Ufficio Enit di Vienna. In Bulgaria sono altresì presenti importanti realtà consociative quali la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria e Confindustria Bulgaria. Per i contatti dei singoli Enti visitare il banner situato sulla destra. Un vero e proprio “Sistema-Paese” quindi, che si avvale anche della rete dei Consolati onorari (Plovdiv e Varna).

Informazioni utili relative all'Italia:

MEF: The narrow path: evolution of structural conditions affecting the economic activity in the country

La protezione dei diritti di proprietà intellettuale nell'area euromediterranea: focus sul settore agroalimentare

Protection of intellectual property rights in the euro-mediterranean area: focus on the agro-food sector

Invest in Italy: quadro normativo e istituzionale per gli investimenti

New residents tax regime and Tax Opportunities for Enterprises Investing in Italy (6 february 2017)

MEF:  Riforme economico-finanziarie

Bank of Italy: The Italian Economy in brief

 

Informazioni utili relative alla Bulgaria:

Scheda Paese Bulgaria realizzata dall'Agenzia ICE di Sofia

Guida Paese Bulgaria realizzata da Confindustria Est Europa e Confindustria Bulgaria

InfoMercatiEsteri

Guida agli investimenti in Bulgaria


27