Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pubblicato il libro “Diplomazia culturale e Relazioni internazionali. Il caso dei rapporti tra l’Italia e la Bulgaria”

Data:

14/09/2019


Pubblicato il libro “Diplomazia culturale e Relazioni internazionali. Il caso dei rapporti tra l’Italia e la Bulgaria”

E' stato da poco pubblicato il libro “Diplomazia culturale e Relazioni internazionali. Il caso dei rapporti tra l’Italia e la Bulgaria
A cura di Federica Olivares e Dalya A. Zafirova. Prefazione di Stefano Baldi

Download gratuito del libro in versione digitale

olivares zafirova copertinaQuesto volumetto raccoglie due saggi molto differenti tra loro, ma idealmente collegati proprio dal desiderio di fornire un contributo alla discussione sulla Diplomazia culturale. Diplomazia parola oggi declinabile in diverse maniere, frutto di un lento e progressivo cambiamento che ha portato la stessa ad assumere tratti molteplici che trascendono la tradizionale classificazione di diplomazia bilaterale e multilaterale. Si può ad oggi parlare di Diplomazia scientifica, commerciale regionale, digitale, pubblica, parlamentare, militare, sportiva, giuridica e quanto altro. Non può non ritenersi inglobata la stessa diplomazia culturale, concetto dai tratti molteplici che ingloba in sé diversi tematiche fondamentali per le relazioni diplomatiche odierne.
Il primo saggio (in inglese) di Federica Olivares dal titolo “Cultural Diplomacy in a changing world” ci offre una panoramica sulla storia delle relazioni diplomatiche chiarendo il significato di alcuni termini, quali “cultura” e “soft power”, e ripercorre alcuni momenti fondamentali che hanno contribuito alla nascita e all’affermarsi della stessa diplomazia culturale.
Non è inoltre casuale l’accostamento di un primo intervento in cui si descrivono i caratteri generali di questo tema e di un secondo invece dedicato ad uno specifico caso, quello dei rapporti tra Italia e Bulgaria. Proprio in questo secondo contributo, di carattere storico, si può notare come, nel tempo, si siano effettivamente applicati ed utilizzati molti degli strumenti descritti nel primo.
Il secondo saggio di Daliya A. Zafirova dal titolo “La diplomazia culturale italiana in Bulgaria” passa in rassegna alcuni strumenti e strategie adottate storicamente nel campo della Diplomazia culturale soffermandosi in particolare sull’azione esterna dell’Unione Europea. La seconda parte del suo lavoro ripercorre gli eventi chiave della diplomazia culturale italiana ponendo l’accento su come la nostra solida e apprezzata immagine in Bulgaria abbia radici profonde.
Ripercorrere la storia della diplomazia culturale italiana in Bulgaria assume un particolare significato nel 2019 in cui si celebrano i 140 anni dall’avvio delle relazioni diplomatiche fra Italia e Bulgaria (1879/ 2019).
È sintomatico che nessuna delle due autrici, Federica Olivares docente di Progettazione Culturale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e Dalya Adalbert Zafirova, laureata in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali all’Università del Sacro Cuore di Milano, appartenga alla carriera diplomatica. Si tratta infatti, in entrambi i casi, di studiose che hanno avuto diverse occasioni per approfondire il tema in una condizione che potremmo definire di “terzietà” rispetto al tema stesso, scongiurando di tal modo il rischio di cadere nelle autocitazioni che inevitabilmente corre chiunque debba descrivere la propria attività.

Olivares, Federica e Daliya A. Zafirova. Diplomazia Culturale e Relazioni Internazionali. Il caso dei rapporti tra l'Italia e la Bulgaria, Avangard Prima, Sofia, 2019, pp. 134.

 


1054