Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Festival italiano in Bulgaria | Maggio - Giugno 2018 |

Data:

02/05/2018


Festival italiano in Bulgaria | Maggio - Giugno 2018 |

Il Festival Italiano in Bulgaria, giunto alla sua 15a edizione, è la tradizionale rassegna di eventi dedicati all’Italia e alla sua straordinaria offerta culturale ed imprenditoriale che ogni anno si svolge nei mesi di maggio e giugno a Sofia e in altre città del Paese. L’edizione di quest’anno coincide con il periodo conclusivo del semestre di Presidenza bulgara del Consiglio Ue e assume perciò particolare rilevanza per la visibilità del Made in Italy e per la sua naturale vocazione europea. Sono previsti eventi, mostre ed iniziative nell’ambito della musica, dell’arte, del cinema, della letteratura, dello sport, della moda e della tecnologia. Le iniziative proposte sono frutto delle sinergie tra tutte le componenti del “Sistema Italia” in Bulgaria: l’Ambasciata, l’Agenzia ICE, l’Istituto Italiano di Cultura, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria e Confindustria Bulgaria.

Scarica il programma in italiano --->

Scarica il programma in bulgaro --->

MAGGIO

09.05 Notte della Letteratura: Lettura di brani scelti da “La pazienza del ragno” di Andrea Camilleri
Sofia, Màtzalo, via Parchevich, 48, ore 18:00

Una metafora del presente, temi scottanti di attualità riportati nella realtà di un personaggio tanto noto quanto immaginario: il Commissario Montalbano. Veselina Raeva, professoressa associata dell'Accademia di Arte drammatica a Sofia, attrice e direttore artistico, legge a voce alta brani scelti da un giallo senza delitti e spargimenti di sangue. Con questo testo, già tradotto in bulgaro l'Istituto prosegue la tradizionale maratona di lettura a Sofia, giunta alla VII edizione.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

09.05 Opera: Proiezione di “La forza del destino” dal Teatro Regio di Parma
Sofia, Conservatorio nazionale, ore 17:00

"La forza del destino" è la quarta opera in programma di una serie di 5 appuntamenti con l'Opera dal Teatro Regio di Parma, promossi dall'Istituto in collaborazione con I'omonimo Teatro e il Conservatorio di Sofia, permette di entrare nel mondo delle opere verdiane, seguendo una linea cronologica. Il soprano Nona Krastinkova e Roberta Mattelli, cantante lirica e regista di opere la presentano con aneddoti e informazioni utili a comprenderne la portata artistica con esecuzioni dal vivo di Leonora Lieva.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

11.05 Scienza: Spettacolo teatrale “Il principio dell’incertezza”
Sofia, Tech Park, Hall Cosmos, ore 16.30

Scienza e teatro connubio improbabile? Con lo spettacolo teatrale "Il principio dell'Incertezza" del Prof. Andrea Brunello, fisico dell'Università di Trento assisteremo ad un approccio del tutto nuovo sul tema. Particolarmente adatto ai ragazzi tra i 9 e 13 anni, in italiano, ma con sottotitoli in bulgaro, è inserito nell'ambito del Festival della Scienza.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

14.05 Presentazione “L’Italia in 10 Selfie: competitività, driver di qualità (ambiente, design, cultura) e certificazioni made in Italy”
Sofia, Camera di Commercio Italiana in Bulgaria 

Organizzato da Camera di Commercio Italiana in Bulgaria

15.05 Arte: Bernini e il barocco romano: il linguaggio della modernità
Sofia, Galleria Nazionale, ore 18.00

Comunicazione e arte: con più di 50 opere tra dipinti e oggetti d'arte del Seicento, da Bernini a Cavalier D'Arpino e Mattia Preti, la mostra ci guida con riflessioni e studi sulla condivisione di spazi pubblici e integrazione di culture cui ha dato impulso la corte papale del 600, trovando piena attuazione nel genio del Bernini e del Barocco romano. Dedicata al Semestre Bulgaro di Presidenza Europea, si compone di una serie di incontri con esperti che evidenziano un parallelo tra la società del 600 e la nostra: il mecenatismo, le mode, la politica, il concetto del divino e dell'umano, la sensualità e la sessualità. Fino al 15 luglio.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

16.05 Arte: Conferenza “Bernini e la scuola del Barocco” del prof. Petrucci
Sofia, Galleria Nazionale, ore 11.00

Conferenza del prof. Petrucci, curatore della mostra "Bernini e il Barocco romano: il linguaggio della modernità" sul ruolo di Bernini nella genesi del Barocco romano e influenze sul Barocco in generale.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

17.05 Arte contemporanea: Mostra di Ennio Calabria
Sofia, Galleria Contrast, ore 18.30

Mostra personale di Ennio Calabria, pittore concettuale che lavora sul colore e sul segno come mezzo di comunicazione empatico ed elettivo. Famoso per i ritratti a personaggi emblematici come il Papa e per l'impegno sociale in tutta la sua vita artistica e personale, non dipinge la natura ma si concentra sulla ricerca dell'uomo per riconciliare il suo rapporto con la natura.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

18.05 Concerto del quintetto di fiati Italian Wonderbrass
Sofia, Sala “Bulgaria”, ore 19.30

Il quintetto di fiati Italian Wonderbrass, diretto da Omar Tomasoni, interpreta in modo personale e accattivante brani classici, nell'ambito del Festival di Musica Europea.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

19.05 2ª edizione di “Italian Style in eyewear” – In mostra le ultime tendenze dell’occhialeria
Sofia, Club Militare

In mostra anche quest’anno l’eccellenza dell’occhialeria italiana dopo l’esperienza positiva del 2017. Dodici aziende italiane esporranno una vasta gamma di prodotti nelle vetrine allestite nella sala del prestigioso Club Militare: dagli occhiali per bambini a quelli da sole e da vista per adulti, occhiali per lo sport, realizzati in tutti i colori e nei materiali piu’ disparati.

Il 19 maggio dalle ore 10,00 alle 18,00 business meeting con importatori, distributori, grandi catene commerciali, operatori settore ottico/oftalmico.

Organizzato da Agenzia ICE (su invito)

23.05 Concerto jazz di Luca Ciarla quartet

Sofia, Studio 1 della Radio Nazionale, ore 21:00

Concerto del violinista Luca Ciarla insieme al suo quartetto di Violipiano Music. Con Antonino De Luca alla fisarmonica, Maurizio Perrone al contrabbasso, Francesco Savoretti alle percussioni e il violinista jazz Luca Ciarla presentano al pubblico i loro brani originalissimi, accompagnati da rivisitazioni sorprendenti di classici classici quali A Night in Tunisia o Caravan.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

29.05 Arte: Conferenza "Politica e scienza al tempo di Bernini" della prof.ssa Penka Danova

Sofia, Galleria Nazionale, ore 17:30

Conferenza della prof.ssa Penka Danova sul rapporto tra politica e lo sviluppo della scienza nel periodo barocco, nell'ambito degli approfondimenti proposti in merito alla mostra "Bernini e il barocco romano: il linguaggio della modernità. Opere da Palazzo Chigi in Ariccia".

30.05 Opera: Proiezione di “Aida” dal Teatro Regio di Parma
Sofia, Conservatorio nazionale, ore 17:00

"Aida" è la quinta opera in programma di una serie di 5 appuntamenti con l'Opera dal Teatro Regio di Parma, promossi dall'Istituto in collaborazione con I'omonimo Teatro e il Conservatorio di Sofia, permette di entrare nel mondo delle opere verdiane, seguendo una linea cronologica. Roberta Mattelli, cantante lirica e regista di opere la presenta con aneddoti e informazioni utili a comprenderne la portata artistica.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

31.05 Spettacolo teatrale “Romanza” della Cie Twain physical dance theatre
Plovdiv, Teatro Drammatico, ore 19:00

Spettacolo della compagnia Cie Twain physical dance theatre – Roma (www.cietwain.com) che condivide le controverse bellezze del nostro tempo al linguaggio metaforico del corpo. Lo spettacolo inaugurerà il Festival Black box.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

31.05 Scienza: Seminario “L’eredità del prof. Assagioli” dei proff. Marinelli e Malagreca
Sofia, Università “San Clemente d’Ocrida”, ore 16:00

Gli studi sulla Psicosintesi hanno avuto un impulso fecondo e costruttivo in seguito alle indagini svolte dal Prof. Assagioli. L'eredità dei traguardi raggiunti e le successive indagini generate dai suoi studi saranno illustrati in un seminario presso le Università di Sofia e V. Tarnovo, dai Proff. Paola Marinelli e Mike Malagreca dell'Università di Firenze. I lavori del seminario dal titolo "Introduzione nel Psicoanalisi" si apriranno il 31 maggio a Sofia presso l'Università K. Okrid e continueranno il 4 giugno 2018 a Veliko Tarnovo.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

GIUGNO 

01.06 Concerto “Rimusicazioni” di Tiziano Popoli
Plovdiv, Teatro Antico, ore 18:00

Il M° Guglielmo Papa presenta "Rimusicazioni" l'edizione critica di film muti su DVD. Lo stesso film visto con un commento sonoro piuttosto che un altro, acquista un senso "drammaturgico" diverso. "Menschen an Sontag" un film tedesco del 1930 diretto da Robert Siodmak e Edgar Ulmer sarà commentato con musiche dal vivo di Tiziano Popoli, codirettore di Rimusicazioni, per l'Opera di Plovdiv.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura 

1.06 Teatro: Gruppo Nadeja al Mini art Festival del circo di strada
Sofia, Bul. Vitosha e Fontane NDK, ore 11:00

Dal circo di strada al programma sociale: lo spettacolo "Il grande Lebuski" del gruppo Nadeja si rivolge all'incanto dei bambini, alla loro capacità di meravgliarsi e cattura allo stesso tempo le memorie sepolte degli adulti. Il programma quest'anno si arricchisce di un progetto speciale inedito "Integrare per socializzare" del Comune di Sofia: coinvolge i bambini meno fortunati degli orfanatrofi. Gli artisti del gruppo Nadeja li incontrano per coinvolgerli in progetti artistici futuri. 1-8 giugno, spettacoli italiani: 1 e 3 giugno.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura 

04.06 Musica: Concerto del pianista Matteo Andri nel ciclo “La musica d’Europa”
Sofia, Bulgaria Hall, Sala da camera, ore 19:00

Il pianista Matteo Andri al pianoforte rende omaggio al semestre di Presidenza Bulgaro con i brani dei migliori compositori italiani, nell'ambito dei concerti Europei sul tema, presso la sala da camera della Filarmonica.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

04.06 Scienza: Seminario “L’eredità del prof. Assagioli” di prof.ssa Marinelli
Veliko Tarnovo, Università “SS. Cirillo e Metodio”, ore 17:00

Gli studi sulla Psicosintesi hanno avuto un impulso fecondo e costruttivo in seguito alle indagini svolte dal Prof. Assagioli. L'eredità dei traguardi raggiunti e le successive indagini generate dai suoi studi saranno illustrati in un seminario presso l'Università di V. Tarnovo dalla prof.ssa Paola Marinelli dell'Università di Firenze.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

06.06 Teatro: Spettacolo “Circeo” della Compagnia “Le supplici”
Varna, Teatro Drammatico, ore 21:00

Spettacolo teatrale con la Compagnia "Le supplici" che affida il messaggio di tensioni divergenti e forze centrifughe del nostro tempo al linguaggio universale del corpo. Seconda rappresentazione: 8.6.2018

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

07.06 Workshop Nuova Edizione 2018 “Ospitalità Italiana - Ristoranti
Italiani nel Mondo. Ambasciatori del gusto e attrattori turistici
dell’Italia nell’Anno del Cibo Italiano”
Sofia

Organizzato da Camera di Commercio Italiana in Bulgaria

08.06 Opera: “Aida” diretta dal M° Carminati
Sofia, Teatro dell’Opera, ore 19:00

Il direttore d'orchestra Fabrizio Maria Carminati dirige quest'anno l'opera "Aida" di Verdi al Teatro dell'Opera di Sofia.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

08.06 Teatro: Spettacolo “Circeo” della Compagnia “Le supplici”
Sofia, Teatro Azaryan, NDK, ore 20:00

Spettacolo teatrale con la Compagnia "Le supplici" che affida il messaggio di tensioni divergenti e forze centrifughe del nostro tempo al linguaggio universale del corpo.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

08.06 Arte contemporanea: Inaugurazione della mostra “Identità tra segno e colore” ospite a Targovishte
Targovishte, Galleria d’Arte “Nikola Marinov”, ore 18:00

Una collezione di 60 opere d'arte contemporanea, realizzate con tecniche diverse: litografie, fotografie, incisioni o decoupage. La mostra esalta il valore della differenza come ricchezza culturale, il tema è quello dell'identità e dell'orgoglio di appartenenza alla propria storia e tradizioni, nonché all'Europa. Le opere di 30 artisti italiani, provenienti dall'Accademia di Brera, sono affiancate da un numero uguale di opere che hanno vinto il premio dell'Accademia di belle arti di Sofia nel 2018.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

09.06 Workshop "L'arte di cantare"

Varna, Teatro drammatico, ore 10:00

L'attore, regista e drammaturgo Fabrizio Romagnoli terrà un workshop per cantanti principianti nell'ambito del Festival Arlekin (9-12.06.2018), del quale sarà anche membro della giuria insieme alla regista Marta Carocci.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

11.06 Workshop "L'arte di recitare"

Varna, Teatro drammatico, ore 10:00

L'attore, regista e drammaturgo Fabrizio Romagnoli farà un workshop per attori dilettanti nell'ambito del Festival Arlekin (9-12.06.2018), del quale sarà anche membro della giuria insieme alla regista Marta Carocci.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

11.06-16.06 "3ª edizione del FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO IN BULGARIA"

Sofia

Un viaggio tra cinema, arte, turismo e enogastronomia: proiezioni, incontri, workshop ed eventi di promozione per un Festival dedicato all’eccellenza della Regione Puglia”

Organizzato da Camera di Commercio Italiana in Bulgaria

12.06 Arte: Conferenza "Umano e divino" del prof. Delchev

Sofia, Galleria nazionale, ore 17:30 

Conferenza del Prof. Krassimir Delchev "Umano e divino nel simbolismo barocco" sulle metafore e i simbolismi del barocco in tutte le arti figurative, nell'ambito degli approfondimenti proposti in merito alla mostra "Bernini e il barocco romano: il linguaggio della modernità. Opere da Palazzo Chigi in Ariccia".

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

18.06 Workshop “Sport e Etica”: conversazione con l’allenatore Delio Rossi
Sofia, Perform Business Center, p.zza Positano 2, ore 17:00
Organizzato da Confindustria Bulgaria e Camera di Commercio Italiana in Bulgaria

26-27 Collettiva italiana e Seminari sul mondo delle start-up italiane a
“Webit Festival Europe 2018”
Fiera internazionale per il settore dell’Information Technology
Sofia, Arena Armeec ore 9:00-18:00

Per il primo anno la collettiva italiana sarà presente al Webit Festival Europe di Sofia, Fiera internazionale in forte sviluppo per il settore dell'Information Technology, con la partecipazione di 8 start up di ambiti diversi: sanitario, marketing, agricoltura, turismo, ambiente, processi industriali, web control e social event driver. Il periodo di svolgimento della fiera coincide con la fine del mandato di Presidenza bulgara del Consiglio d’Europa e rappresenta l’evento di chiusura del semestre di Presidenza.
Avranno inoltre luogo i Seminari “Focus sul mondo delle start up italiane”, con interventi di esperti del settore, organizzati da ICE Agenzia in collaborazione con Confindustria Bulgaria e Camera di Commercio italiana in Bulgaria.

Organizzato da Agenzia ICE

28.06 Musica: Concerto/conferenza "Musica e simbolismo al tempo di Bernini" del M° Ciro Carbone

Sofia, Galleria nazionale, ore 17:30

Concerto/conferenza del M° Ciro Carbone sul rapporto tra musica e simbolismo nel periodo barocco, nell'ambito degli approfondimenti proposti in merito alla mostra "Bernini e il barocco romano: il linguaggio della modernità. Opere da Palazzo Chigi in Ariccia". Il Maestro Carbone guiderà il quartetto d'archi composto da artisti bulgari.

Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

 

Nel corso dei mesi di maggio e giugno si terranno anche le seguenti iniziative:

  • Mostra "Bernini e il Barocco Romano, Capolavori dalla collezione di Palazzo Chigi in Ariccia", fino al 15 Luglio. Con più di 50 opere del Barocco Romano appartenenti ad artisti come Bernini, Cavalier D’Arpino e Mattia Preti, la mostra ci guida con riflessioni e studi sulla condivisione di spazi pubblici e integrazione di culture.

         Sofia, Galleria Nazionale, Ploshtad Knyaz Aleksandar, 1

         Organizzato Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

  • Mostra "Saluti da ... Italia e Bulgaria", fino al 6 Giugno. Un viaggio postale lungo più di un secolo, con cartoline, francobolli e monete provenienti dall’Archivio Colloridi di Roma e dalla collezione del Museo Etnografico di Sofia. 

         Sofia, Galleria Nazionale, Ploshtad Knyaz Aleksandar, 1

         Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

  • Mostra “Identità tra segno e colore”, fino al 6 luglio. Mostra collettiva di artisti italiani e bulgari impegnati nell’elaborazione del concetto di identità nazionale e di bandiera. Dalla litografia alla fotografia, passando dalla grafica digitale e dal disegno più classico, per ricostruire un ampio universo artistico che supera i confini territoriali in un dialogo tra culture e sensibilità. 

         Targovishte, Galleria d’Arte Nikola Marinov

         Organizzato da Istituto Italiano di Cultura

Tutti gli eventi sono aperti al pubblico, se non diversamente indicato.

 


920