This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Inaugurata oggi a Sofia la mostra retrospettiva "Alzek Misheff, Acqui-Milano-Sofia"

Date:

09/24/2021


Inaugurata oggi a Sofia la mostra retrospettiva

L’Ambasciatrice Giuseppina Zarra e la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura dott.ssa Verena Vittur, insieme alla Direttrice della Galleria Nazionale Yara Bubnova, hanno oggi inaugurato la mostra retrospettiva "Alzek Misheff, Acqui-Milano-Sofia" (24.09. – 21.11. 2021), per celebrare l’80º compleanno del grande artista Alzek Misheff, bulgaro di nascita e italiano di adozione. Il pittore ha preso parte all’inaugurazione in collegamento video dalla sua abitazione in Italia.

Alzek Misheff, una leggenda tra gli artisti in Bulgaria, lascia la sua patria all’inizio degli anni ’70 e si trasferisce a Milano. Inizia ad avere notevole successo internazionale e già nel 1976 è incluso nel libro ‘Europa - America – le avanguardie diverse’ di Achille Bonito Oliva che rappresenta i 30 artisti europei e i 30 americani più influenti. Realizza performances in varie città del mondo ed espone in diverse edizioni della Biennale di Venezia. Pittore, artista concettuale, performer, sperimentatore, avanguardista, musicista, lettore…

In questa mostra Alzek Misheff propone il suo volo creativo, il suo spirito d’avanguardia e le sue capacità artistiche eclettiche.

La mostra è stata organizzata dalla Galleria Nazionale, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Sofia e la Doma Art Foundation presenta la mostra “ALZEK MISHEFF Acqui – Milano – Sofia”.

 

p9240395

p9240404


1283