This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Un evento inaugurale di omaggio allo scrittore Leonardo Sciascia, in occasione del centesimo anniversario della nascita, online

Date:

01/27/2021


Un evento inaugurale di omaggio allo scrittore Leonardo Sciascia, in occasione del centesimo anniversario della nascita, online

In occasione del centesimo anniversario della nascita di Leonardo Sciascia sarà organizzato un evento inaugurale di omaggio allo scrittore.

Il 28 gennaio, alle ore 15.00, ora italiana (16.00 ora bulgara) sulla pagina Facebook di Treccani.

Terra, pane, donne, mistero, giustizia e diritto: le sei parole di Leonardo Sciascia ispirano l’evento inaugurale delle celebrazioni del centenario della nascita dello scrittore siciliano (2021-2023).

Un progetto ideato dagli Amici di Leonardo Sciascia per il Comitato Nazionale del Centenario Sciasciano e dal Direttore Generale di Treccani Massimo Bray.

Alle ore 15.00 di giovedì 28 gennaio, la figura e l’opera dello scrittore saranno evocate negli interventi in streaming - moderati da Cristina Faloci (autrice e curatrice di RAI Radio 3) - di Joseph Farrell (Glasgow), Jhumpa Lahiri (Princeton), Ricciarda Ricorda (Venezia), Paolo Squillacioti (Firenze), Giuseppe Tornatore (Roma), ispirandosi alle sei parole chiave - riportate sul ritratto, scelto a effigie del centenario, inciso nel 1996 dall’amico Piero Guccione – che Leonardo Sciascia indicava nel 1987 allo studioso francese James Dauphiné come quelle più significative per la sua vita: terra, pane, donne, mistero, giustizia, diritto.

Al saluto del padrone di casa dell’evento digitale Massimo Bray (Direttore Generale Treccani), faranno seguito gli interventi di: Dario Franceschini (Ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo), Marina Sereni (Vice Ministra per gli Affari esteri e la Cooperazione Internazionale), Riccardo Nencini (Presidente della Commissione Cultura del Senato), Emma Bonino (Presidente Comitato Nazionale Centenario Sciasciano, e membro del Senato), Francesco Izzo (Presidente Amici di Leonardo Sciascia).


1218