Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

APERTA LA PROCEDURA PER PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA MPMI BULGARE CHE OPERANO NEL SETTORE TRASPORTO TERRESTRE DI PASSEGGERI PER SUPERARE LE CONSEGUENZE ECONOMICHE DELLA PANDEMIA COVID-19

 

APERTA LA PROCEDURA PER PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA MPMI BULGARE CHE OPERANO NEL SETTORE TRASPORTO TERRESTRE DI PASSEGGERI PER SUPERARE LE CONSEGUENZE ECONOMICHE DELLA PANDEMIA COVID-19

L'obiettivo del programma è di fornire capitale operativo alle micro, piccole e medie imprese bulgare impegnate nel settore trasporto terrestre di passeggeri, per superare le conseguenze della pandemia COVID-19. Il bando è disegnato per fornire direttamente supporto per le PMI che gestiscono servizi di trasporto terrestre di passeggeri per superare le conseguenze economiche di COVID-19 implementando uno schema di supporto dal Ministero dei Trasporti, dell'Informatica e delle Comunicazioni bulgaro.

Documentazione richiesta per fare la domanda

I documenti per la domanda nell’ambito della misura BG16RFOP002-2.091 "Supporto alle PMI che effettuano trasporto terrestre di passeggeri per superare le conseguenze economiche della pandemia COVID-19" sono disponibili nei file sul sito web del Ministero dei Trasporti dell'Informatica e delle Comunicazioni e nel sistema EUMIS, in lingua bulgara.

Valore delle sovvenzioni:

  • Valore totale della misura: 30 milioni di BGN (15 milioni di EUR).
  • Valore minimo del finanziamento previsto per un operatore: 3 000 BGN (1 500 EUR). Valore massimo: 450 mila BGN (230 mila EUR).

Idoneità dei potenziali beneficiari

Le imprese di autobus e / o pullman che presentano domande per questo bando per un sostegno finanziario, saranno valutate solo in merito all'ammissibilità, senza valutazione delle proposte di progetto. In questo modo, il Ministero dei Trasporti, dell'Informatica e delle Comunicazioni garantisce regole semplificate per la presentazione dei documenti e massima oggettività del processo. Ogni candidato ammissibile potrà ricevere un finanziamento, secondo quanto comunicato dal Ministero sul sito web.

Tra le condizioni di ammissibilità sono:

- I candidati devono essere persone giuridiche o imprese individuali registrate in conformità con il diritto commerciale. Le filiali di persone giuridiche registrate in Bulgaria non possono partecipare al bando.

- Solo i candidati che soddisfano i requisiti per una micro, piccola o media impresa ai sensi della Legge sulle piccole e medie imprese e della raccomandazione della Commissione del 6 maggio 2003 sulla definizione di micro, piccole o medie imprese possono beneficiare di questo programma.

- I candidati devono avere la loro principale attività economica (secondo i dati per il 2019) in uno dei seguenti settori secondo la Classificazione delle attività economiche (NACE.BG-2008):

· 49.31 Trasporto passeggeri urbano e suburbano;

· 49.39 Altro trasporto terrestre di passeggeri, non classificato altrove.

- I candidati devono essere operatori autorizzati per il trasporto di passeggeri ai sensi della Legge sul trasporto stradale.

- Solo i candidati che si sono registrati prima del 01.01.2019 e che hanno svolto attività economica nel 2018 e nel 2019 possono beneficiare dell'attuale bando.

- Solo i candidati con un fatturato di almeno 37.500 BGN nella dichiarazione dei redditi annuale per il 2019 possono beneficiare del programma.

- I candidati devono aver registrato un calo di almeno il 20% del fatturato per uno dei mesi nel periodo dal 01.02.2020 al mese precedente il mese della domanda di partecipazione al bando, rispetto al fatturato per lo stesso mese del 2019.

Attenzione: Ulteriori condizioni di ammissibilità e documentazione necessaria sono applicabili, per cui consigliamo di consultare attentamente la fonte del testo delle istruzioni di applicazione, sul sito del Ministero dei Trasporti, dell'Informatica e delle Comunicazioni o il sito del sistema EUMIS, PO “Competitività e Innovazione”, disponibile in lingua bulgara.


1180